20ott
2016
0

Come festeggiano Halloween i bambini Inglesi?

Halloween è una festa popolare che tradizionalmente si celebra il 31 ottobre in molti paesi del mondo.

In alcune zone si festeggia  Halloween in date diverse ma sempre  vicine al 31 Ottobre.

Per festeggiarla si organizzano feste e sfilate  in maschera dove ci  si traveste da scheletri, fantasmi o altri esseri  spaventosi.

Spesso le persone si riuniscono per guardare assieme  film horror, sia a casa o che al cinema.

Trick or Treat – dolcetto o scherzetto?

Trick or Treat - dolcetto o scherzetto?
Trick or Treat – dolcetto o scherzetto?

 

I bambini inglesi  fanno il  trick-or-treat (dolcetto o scherzetto?) andando in giro mascherati e truccati mostrousamente,  bussando alla porta delle case del quartiere, alla ricerca di  dolci e caramelle.

A chi  si rifiuta di dare qualcosa  vengono fatti  innocenti dispetti, battute, canzoncine macabre e altri scherzetti.

 

 

 

Il Trick or Treat deriva  da una usanza medievale in cui il 1º novembre i poveri andavano porta a porta chiedendo l’elemosina e in cambio di cibo pregavano  per i  defunti del donatore.


Impatto sulla quotidianità dei bambini.

 

ttdiltcs-006

Anche se Halloween, in Inghilterra non è  un giorno festivo, quindi Scuole, ditte, negozi  servizi e trasporti pubblici rimangono aperti e funzionano come sempre.

Per i bambini inglesi e comunque un giorno molto speciale, perchè Strade, vetrine e scaffali dei  negozi si si riempino di zucche, dolci, maschere, costumi e  altri oggetti colorati e magici.

 

 

 


Origini di Halloween


Halloween ha le sue origini in antichissime feste pagane e celtiche che cadevano verso la fine del mese di ottobre in Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda e Sud Italia.

Una teaoria dice che  l’origine dell’usanza di mascherarsi deriva  dal fatto che un tempo  la gente credeva che, in questo periodo dell’anno, gli spiriti dei morti uscissero dalle tombe  e inizassero a  camminare tra i vivi.

E che per provare ad  ingannare e allontanare gli spiriti dei defunti, le persone indossassero dei  costumi prima di uscire.

Nel passatto, in molti pasi Cristiani, le celebrazioni di Halloween, vennero messe al bando, ma in tempi moderni sono diventate molto popolari.


Cosa vuol dire la parola Halloween?

Il termine Halloween significa All Hallows Eve, ovvero  il giorno prima degli Ognissanti(il 1 ° novembre)

Anche se la  gente in Inghilterra si riferisce ad  Halloween anche con  altri nomi , per esempio.

Halloween Bob,  bobbing Apple Night o ducking Apple Night.

Questo deriva da un gioco tradizionale  che si fa in questo periodo dell’anno, il ‘bobbing Apple’ o ‘ducking Apple’.

Secchi, bacinelle o altri tipi di  contenitori vengono riempiti con acqua e mele  che galleggiano in superfici.

Young boy bobbing for apples

I concorrenti, a turno, devono cercare di  prendere le mele con i denti, tendo le mani dietro la schiena mentre lo fanno.

Si crede che l’ Apple bobbing tragga  origine dal modo in cui le donne accusate di stregoneria nel Medioevo venivano  processate.

Venivano  legate ad una sedia e ripetutamente immerse nelle acque  di un fiume o di  uno stagno.

Se la donna annegava, voleva dire che era innocente.

Se sopravviveva, veniva dichiarata strega e quindi bruciato sul rogo.

L’ Apple bobbing è anche un gioco divertente che i ragazzi usano, per prevedere chi e se si sposeranno o se il loro partner è davvero fedele.

Alcuni aspetti delle moderne celebrazioni di Halloween, come intaglio lanterne di zucca hanno origini antichissime, altre sono state introdotti più recentemente a scopi commerciali.

I  costumi tipici sono ispirati ai personaggi  classici dei  romanzi e racconti inglesi come Frankenstein, DraculaLo strano caso del Dr. Jekyll e di Mr. Hyde, Jack lo squartatore, La leggenda di Sleepy Hollow, e dai piu recenti  film d’orrore Americani, come, La mummia L’esorcista, Venerdì 13, Screem,  Nightmare etc



Mamma Mia che Paura
!!!

symbols-halloween-granger


Le  immagini e figure tipicamente associate ad  Halloween sono:

Lanterne di zucca, streghe, maghi, fantasmi, spiriti e mostri di ogni tipo.

ma anche animali ed insetti notturni o paurosi come i pipistrelli, i ragni e i gatti neri.

Naturalmente i  colori dominati in questo giorno sono l’ arancione e il nero.

Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti